mercoledì 16 marzo 2011

Primi giochi in autonomia: monetine nel salvadanaio per la motricità fine


Dopo il 1° anno di età i bimbi iniziano a giocare un po' da soli, ad intrattenersi per diversi minuti anche in attività, per loro giochi, che richiedono molta concentrazione.

Uno dei giochi preferiti in questo periodo è proprio riempire e vuotare in continuazione recipienti!

A Valentino, che ora ha quasi 15 mesi, piace molto rovesciare un barattolo che contiene squaletti, delfini e foche....per poi rimettere questi pesci nuovamente nel recipiente, uno per uno con molta concentrazione....e una volta terminata l'opera, di nuovo tutti fiori, ecc....

L'ultim gioco di precisione a cui si dedica con un super sorriso stampato in viso, è quello di infilare piccole monetine da 2 e 5 centesimi nella piccola fessura di un salvadanaio, che ogni volta che riceve un soldino, ringrazia con un'allegria melodia.
E questa musichetta piace da impazzire a Valentino.

All'inizio gli ho mostrato quello che doveva fare e lui subito ha cercato di imitarmi, cercando di afferrare con le sue piccole dita le altrettanto piccole monete.
E' stato sorprendente osservare i progressi fatti nel giro di qualche minuto: i movimenti iniziali poco armoniosi e lenti, dopo qualche tentativo, si sono trasformati in veloci e precisi nel raggiungere la piccola fessura sul dorso del leone-salvadanaio.
Poi la musica che ascoltava, è stato per lui una sorta di incoraggiamento a continuare per parecchio tempo, senza annoiarsi.


Questa attività di precisione, oltre a far sperimentare al bimbo i suoi primi momenti di autonomia, è molto utile per sviluppare la sua motricità fine.

2 commenti:

Nella mia soffitta... ha detto...

Prendo nota.... Grazie!
:-)

MammaMoglieDonna ha detto...

Bravo Vale! Buon divertimento!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...