giovedì 23 giugno 2011

Interpretare i disegni: i disegni di maggio di Linda


Come ho già scritto altre volte, a mia figlia Linda (3 anni e 1/2) piace moltissimo disegnare.......anche se disegna quasi esclusivamente figure umane (reali o immaginarie che siano).
Diverse volte le ho chiesto di disegnare altro (tipo alberi e case, per proseguire con altri test di disegno proposti da Evi Crotti), ma mi dice che non li sa fare e che vuole il mio aiuto.
Perciò non ho forzato la mano e le lascio fare quello che vuole.

In quest post raccolgo alcuni degli innumerevoli disegni del mese di Maggio, in ordine cronologico.... ovviamente figure umane.

Nel primo disegno il alto, non completo, ha rappresentato la nostra famiglia (senza il fratellino) e con i nonni paterni, con cui sta quando noi lavoriamo.
Mi piace molto per la cura che ha messo nei particolari:
- 2 codine, occhi marroni e capelli biondi con qualche capello più scuro per lei
- occhi verdi per me
- il babbo che mi tiene la mano
- capelli grigi e maglietta a righe per il nonno
- capelli corti e "tondi" per la nonna


Anche questo disegno rappresenta la nostra famiglia COMPLETA e con i nonni.
Anche in questo caso a cercato di rappresentare con i colori la realtà nel miglior modo possibile, cambiando però il suo colore dei capelli da biondo a castano: effettivamente il suo è un castano chiaro, tendente al biondo, difficile da definire con i pennarelli classici.
Un particolare IMPORTANTE è la presenza di suo fratello Valentino, disegnato molto piccolo rispetto a lei (alta quanto i grandi), ma comunque c'è!


Questo disegno non so chi rappresenti, ma si differenzia dagli altri per  la presenza del sole sorridente in alto a destra e dei fiori in verticale a sinistra.
Sono rimasta molto colpita dal progresso nel disegnare i fiorellini.


Qui invece compare per la prima volta un albero, poi il sole e lei con le gambe dalle giuste proporzioni.
Quando avrò altri disegni di alberi da paragonare e confrontare, parlerò del test dell'albero e di quello che si deve osservare per capire il carattere ed eventuale disagi dei bimbi.


Un bimbo dalle gambe lunghe (forse un suo compagno di classe)


Passato il periodo dei disegni della famiglia, l'attenzione di Linda si è spostata su principi, principesse e spose.
Questa nel disegno è una sposa con il velo e l'abito lungo e largo.


Questa è la sua compagna di classe Cecilia, occhi verdi e capelli biondi, con un grande fiocco rosso in testa!

INTERPRETAZIONE
Di sicuro per me non è semplicissimo analizzare tutti questi disegni anche se ho letto e posso consultare in qualsiasi momento il libro scritto da Evi Crotti: le cose da tenere in considerazione sono molte e possono sfuggire.

Comunque una vaga idea me la sono fatta.
Di sicuro mia figlia è un'attenta osservatrice e lo si capisce dai particolari dei disegni e dalla cura con cui sceglie i colori "giusti" per distinguere le persone.
Le sue figure umane hanno sempre le gambe lunghe, segno di voglia di diventare grande, confermata secondo me anche dal fatto che lei è sempre alta come mamma e papà.
I sentimenti che prova nei confronti del fratellino di 18 mesi sono ancora altalenanti: per un periodo lo ha escluso dai disegni, a significare gelosia e timore che possa privarla dell'affetto di mamma e papà, poi compare, ma sempre di piccole dimensioni rispetto a lei, a significare che lo considera un rivale e perciò lo sminuisce.
Poi ancora in altri disegni compaiono lei e il fratello che si tengono per mano.
Il sole rappresentato in alto a destra indica che Linda ha un buon rapporto col babbo.

Sicuramente le conclusioni che si possono trarre da questi disegni sono molte altre, ma ovviamente NON sono un'esperta in materia, ma solo una mamma che cerca anche vie alternative per capire e aiutare al meglio i suoi bimbi (e ovviamente posso anche sbagliare).

Se quancuno di voi, più esperto di me in quest'argomento, ha qualche osservazione da fare......mi fa molto piacere.

10 commenti:

Stefania ha detto...

Che brava che è! Per l'età che ha credo che sia davvero molto brava. A me piacerebbe molto riuscire ad interpretare i disegni dei miei figli... Dovrò erudirmi un po'! e seguire il tuo esempio!

MammaMoglieDonna ha detto...

Bravissima Linda!
A me sembrano disegni di un bambino di 5 anni! BELLISSIMI!

mammasorriso ha detto...

veramente, sono molto belli ed è proprio brava nei particolari.
Mi piacerebbe sapere il significato dei fiori in verticale...sono curiosi!
baci

MammaGiochiamo? ha detto...

@MMD: si devo dire che per ora ha una particlare dote nel disegno....magari l'ha ereditata dal mio babbo che disegnava fumetti :-)
@Mammasorriso: hai ragione i fiori sono molto curiosi, ma purtoppo non so proprio cosa vogliano dire....c'è nessuno che puo aiutarmi?? :-)

Stella ha detto...

Ciao Jessica! Questa fa ridere quindi te lo scrivo.. Hai presente il tuo post sul lavoretto "rubato"? Hai presente il mio commento? ecco me la sono cercata... :-D

http://creargiocando.blogspot.com/2011/06/meduse-e-pesciolini-luccicosi.html

Stella ha detto...

Jè grazie per il tuo commento!!! Non voglio assolutamente esser causa di litigi però! :-) in cuor mio sono molto serena e anzo l'ho presa con spirito.. infatti ho detto che me l'ero cercata perchè nel tuo post avevo scritto che se li vedo nei blog che frequento cito ma non avrei fatto ricerche prima di pubblicare lavoretti.. ecco appunto! XD tralasciamo il fatto che il lavoretto è stato fatto da noi un' anno fa... forse a Mammaidea è capitato altre volte e allora oggi gli son girate :-)

M.C.C. ha detto...

Ciao cara
l'ananilisi del disegno dei bambini è da sempre un campo di ricerca aperto e affascinante.
Il fatto che la tua bambina abbia molta cura dei particolari fa pensare a una attenta osservatrice. Inoltre lei pone sempre al centro del disegno (parlo dei disegni con singola figura) e ciò denota una bambina autocentrata e autoriflessiva.
Le proporzioni non "perfette" denotano da un lato la sua voglia di scoprirsi e scoprire, dall'altro la voglia di sentirsi grandi e al pari degli adulti. Il fratellino c'è ma minuscolo, direi.
Ciò denota la permanenza di una leggera ( e direi quasi naturale) gelosia nei suoi confronti. La posizione occupata dal piccolo, direi è strategica: non fra te e lei che siete le figure che rimangono più vicine, ma fra te e il papà, con le braccine aperte quasi a farsi largo. Questo dimostra come la piccola voglia intendere il vostro legame, il fatto che vorrebbe la sua presenza non infici il vostro rapporto e in particolare con la mamma.
I colori sono molto vivaci, indice di grande curiosità.
Le braccia aperte indicano l'apertura al futuro, e nei disegni della tua piccola sono quasi una costante positivissima!
I fiori in verticale: intanto sono posizionati sul lato del foglio che tendenzialmente esprime i lo stato dei legami familiari.Il fatto che la successione di fiori riempia l'intero lato lascia pensare alla pienezza dei legami e delle relazioni. Perchè in verticale? Semplicemente perchè il foglio era finito, secondo me, e ormai era troppo tardi per rivedere le gambe che si sono dilungate fino al margine. Il fatto che si tratti di un caso lo notiamo anche dal fatto che, da come mi sembra di poter capire, la bambina per quel disegno ha capovolto il foglio posizionandolo davanti a se. Infatti i fiori e l'erbetta sono alcuni dritti, altri inclinati su un lato, non mostrano archi e astine in verticale che, se fossero stati disegnati con il foglio come da posizione per le figure, avrebbero dovuto mostrare.
L'attenzione alle fugure più che invece alle cose, denota il suo attuale interesse ad esse e alle relazioni che ne drivano, mentre le cose sono solo contorno.
Spero di esserti stata di aiuto, sono una pedagogista esperta in analisi dei disegni dei bambini, specializzazione, che ho voluto assolutamente intraprendere perchè ritengo affascinante come a volte un disegno dica più di mille parole.
ciao e a presto

Art at Chesterbrook Academy Elementary School ha detto...

Beautiful drawings.
"The long-legged boy" is my favorite.

Gabriella ha detto...

Ha destato sempre molto interesse in me l'interpretare i disegni dei bambini, quante cose esprimono e quante si comprendono.


Ciao Gabriella

MammaGiochiamo? ha detto...

@M.C.C. Che analisi dettagliata che hai fatto...era proprio quello che mi ci voleva. Io non avevo notato la posizione di Valentino, tra me e il babbo, mwntre liNDA è vicina a me...da tenere in considerazione! Hai ragine nel dire che è molto curiosa e un'attenta osservratrice.
Per i fiorni non mi aveva nemmeno sfiorata l'idea che avesse girato il foglio :)
Quanto mi piace leggere i disegni!!!
Grazie ancora per la tua preziosa lettura....se ti va ti aspetto anche per i prossimi disegni!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...