martedì 27 settembre 2011

Attività di vita pratica: travasi per versare l'acqua nel bicchiere


Nelle scuole montessoriane i bimbi hanno l'ambiente a loro misura per cercare di renderli più autonomi possibili.
Nelle scuole montessoriane ai bimbi viene data la possibilità di fare da soli molte attività di "vita pratica", cioè quelle attività di tutti i giorni, dal vestirsi, al lavarsi; dall'apparecchiare la tavola fino al lavare le stoviglie; dal riordinare i giochi fino a passare la scopa.
A pensarci bene, nulla di così estremo, ma semplicemente una serie di azioni che tutti i genitori con del buon senso (come dice Claudia) dovrebbero insegnare ai lori figli fin da piccolini, prendendosi del tempo, invece di sostituirsi ai piccoli perché vanno sempre di fretta.

Ovvio che noi genitori non sempre abbiamo tanto tempo a disposizione, ma credo che come principio di base dovremmo avere quello di "dare fiducia e la possibilità di sbagliare ai nostri bimbi": è un segno di rispetto verso di loro, è un modo per infondere in loro la fiducia in se stessi!

Un'attività montessoriana, che aiuta nei gesti di tutti i giorni, è quella di versare l'acqua nel bicchiere.

Come sempre si prepara il materiale su un vassoio, meglio se appoggiato su di un tavolo a misura di bimbo (non come noi!):
- bottiglia o caraffa di acqua
- bicchiere di vetro
- imbuto
- spugna
Prima di far iniziare il bimbo il travaso dell'acqua, è fondamentale mostrare i movimenti che deve compiere per eseguire correttamente l'azione:
Analisi dei movimenti:
prendere saldamente la brocca,
sollevarla,
avvicinarla al bicchiere o altro recipiente,
inclinarla.
Motivo di controllofermarsi in tempo per evitare che il recipiente trabocchi,
non far toccare i bordi dei recipienti fra loro,
controllare che l’ultima goccia non cada fuori.

Le difficoltà di questo gesto del versare sono legate alla quantità di energia con cui si inclina la bottiglia e al momento in cui si deve rimetterla in verticale, altrimenti l'acqua va fuori dal bicchiere.

La difficoltà di riempire di nuovo la bottiglia usando l'imbuto, sta nel fatto di dover trovare la giusta inclinazione del bicchiere: se si inclina poco, l'acqua "sbrodola" lungo il bicchiere; se invece si inclina troppo, l'acqua potrebbe fuoriuscire dall'imbuto.
Tra un travaso e l'altro, l'acqua caduta sul vassoio deve essere raccolta con una spugnetta........

.......... e poi via si ricomincia con il travaso: bottiglia/ bicchiere e bicchiere/ bottiglia, fino a quando la concentrazione del bambino sarà tutta per questo esercizio.

5 commenti:

Claudia ha detto...

Che dici... forse è troppo presto per Cassandra... hi hi hi!!!!
Ottimi esercizi.. sono d'accordo pienamente con te!
Baci

mammasorriso ha detto...

ho giusto fatto le foto ieri per scrivere un post a riguardo! hai dato una spiegazione ottima, un esercizio ottimo! e serve così poco materiale...baci

Barba... ha detto...

Da che età lo consigli (Matteo compirà 3 anni a dicembre9? In realtà Matteo già lo fa qualche volta quando mi aiuta a cucinare (noi abbiamo l'arsenico nell'acqua e devo usare le bottiglie riempite alla cisterna par cucinare) versa l'acqua nella pentola, ma sempre col mio aiuto perchè troppo pesanti. comunque il movimento lo conosce. Il fatto è che noi a casa usiamo le bottiglie (aspettando che quella del rubinetto torni potabile), nel senso che ognuno ha la sua e i bicchieri solo quando c'è gente...mumble è da un pò che ci penso, forse dovremmo cambiare questa abitudine per lui.

cooksappe ha detto...

complicato! :P

MammaGiochiamo? ha detto...

@claudia: forse si, ma magari se la lasci provare ti stupirà!! Cmq i travasi di fagioli o ceci per lei ora vanno benissimo
@mammasorriso:quando scrivi il post fammelo sapere, così aggiungo il link nel mio post
@Barba: una mia collega ha la nipotina di due anni che va al nido montessoriano e dice che queste cose le fa tutti i giorni. Fallo provare anche tu e vedi come va!
@cooksappe: non direi, basta un bicchiere e una bottiglia di acqua...anche se io ho usato molte parole per dire quello che si capiva bene dalle foto ;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...