venerdì 21 gennaio 2011

Rivoluzione giocattoli


La rivoluzione in famiglia continua!!!

Mentre mi sto dedicando a nuovi hobby creativi, la mia mente continua ad avere nuove idee, a progettare cambiamenti per migliorare, ad immaginare nuove disposizioni di mobili e soprattutto è fortemente convita di buttare tutti i giochi poco creativi, molto ingombranti, molto rumorosi e di plastica (materiale assolutamente anti-natura).

L'idea ha preso sempre più campo dopo l'ultimo Natale e compleanno di mio figlio, quando la nostra casa è stata invasa da giocattoli che tengono impegnati i bimbi per non più di 10 minuti, (quando sono fortunata) e che non so dove mettere.

Premetto che miei figli non hanno una quantità esagerata di giochi, non hanno cesti pieni che non fanno trovare nulla ed io non sono di quelle persone "fissate" (in senso buono) a tenere tutto per ricordo o perché può sempre servire.......anzi sono una sostenitrice del decluttering, altrimenti mi sento soffocare.

Tornando a noi, l'idea è diventata una certezza, leggendo il blog di Claudia de "La casa nella prateria", il blog di Mammanatura e tanti altri spunti dal web, in cui si parla di giocattoli Steineriani, di giocattoli Waldorf, di giochi di legno o altro materiale della natura, e comunque di giochi "aperti", che possono cioè essere usati dai bimbi in più modi, secondo quello che la loro fantasia sceglie.

Il primo passo è stato quello di organizzare un angolo di casa con un bel mobile capiente per riporre in bella vista, in ordine e a portata di bimbo, tutti i giochi......e qui quasi ci siamo (dobbiamo solo aspettare il fine settimana per una spedizione all'Ikea.....neve permettendo).

Nell'attesa, sto gradualmente togliendo dalla circolazione tutti quei giochi di cui parlavo sopra, quelli che vengono usati pochissimo e che non danno grandi stimoli ai bimbi, per rimpiazzarli con altri più educativi, più stimolanti e che tengano impegnati i bimbi più a lungo, permettendo loro di diventare anche più autonomi e fantasiosi.

A tal proposito, ho fatto una ricerca su internet per avere un elenco di negozi che vendono questo tipo di giochi e ce ne sono diversi in cui curiosare e acquistare:

Bimbo e Natura

e in uno di questi negozi ho fatto i miei primi acquisti.
Appena arriverà il pacco tanto atteso, ve ne parlerò!!

Nell'attesa, se anche voi avete qualche negozio on-line (e non) di fiducia da segnalarmi , mi farebbe molto piacere.

L'idea è quella di scrivere un post speciale, da avere sempre a portata di clic, in cui raggruppare i link di tutti i negozi di giocattoli creativi e stimolati.

12 commenti:

Mamma e Mimma ha detto...

Grande idea quella del post con lista di riferimento,sempre utilissima.Io a Lucca ho il negozio "LA CITTA' DEL SOLE" dove ho comprato il teatrino di legno per mimma a natale,non so se c'è anche in altre città.

Twins(bi)mamma ha detto...

ma che bella idea...grazie mi segno i link e se trovo qualcosa ti faccio sapere... ho scritto un post ieri...se ti va mi farebbe piacere un tuo commento... ciao

Latte di Luna ha detto...

Hai perfettamente ragione!!anch'io ho la casa invasa da giochi enormi di cui non sanno che farsene.
I loro giochi preferiti sono, comunque, quelli della Lego che costruiscono, fanno e disfanno.
L'asilo dei miei bimbi (Metamorsofi) ha bandito addirittura ogni sorta di giocattolo....preferendo i giochi Euristici, chiedendo a noi genitori di collaborare con loro portando a scuola: stoffe, contenitori, piumini, scatole, tappi, fermagli, bottoglie e quant'altro per scatenare la loro fantasia.
Che ne dici? credo si proprio una bella idea.

MammaGiochiamo? ha detto...

@mamma e mimma: grazie del suggerimento, magari il negozio che c'è a Lucca è lo stesso "Città del sole" che ho messo nella lista. Controllerò
@bimamma: segna pure, l'ho messa per questo.
@latte di luna:il nome dell'asilo dei tuoi bimbi già dice tutto: nn avevo mai sentito parlare di asili euristici. Ma penso che sia proprio una grande idea, infondo tutti quei giochi chiassosi sono stati inventati dai grandi e magari ai bimbi non piacciono affatto. Molto è solo commercio. Per esempio mi ricordo che l'ostetrica una volta mi disse che i neonati sono molto attratti da oggetti e figure in bianco e nero..ho cercato molto e nn ho trovato nulla, solo colori super vivaci per attrarre l'attenzione...dei grandi però. Cosi alla fine mi sono fatta fare una palla e un anello da appendere- con stoffa bianca e nera- da mia suocera.

mammachegiochi ha detto...

... quello che hai scritto è tutto vero. E ti ringrazio per la selezione dei siti dove cercare giochi interessanti.
Vorrei dire però che non bisogna eliminare per forza TUTTI i gioccatoli, i bambini amano anche i giochi colorati, che si muovono, parlano camminano. Se rimangono solo 5 minuti è perchè l'attenzione è limitata all'età. Poi l'interazione con l'adulto a volte è necessaria, e ai bambini piace che si giochi con loro. Le mie bimbe hanno giochi strutturati e non, di plastica e di legno ... ma se non hanno voglia di giocare ... vince la televisione ... sig!sig!

giorgia ha detto...

vorrei segnalare a tutte un bel sito, si chiama www.funlab.it ci sono tempere,matite pennarelli, legnetti, spugnette, carta di tutti i tipi, kit creativi e tanto altro ancora, ve lo segnalo perchè sono molto gentili, veloci nelle spedizioni e non sono nemmeno cari.
ciao a tutti

MammaGiochiamo? ha detto...

@mammachegiochi: forse nel blog non mi sono dilungata molto nel concetto, ma è ovvio che nn torgo tutti i giochi, anche se di plastica (per es ora va alla granda la casa dei teletubbys), ma osservando i miei bimbi, mi sono resa conto che sono molto piu attratti da quelli in legno, come la casetta di biancaneve e i cubi di legno che ha costruito mio marito per Natale, oppure i puzzle in legno...e allora mi sono detta "perchè nn provare? male che vada si torna in dietro!!"
Comunque, grazie per la critica costruttiva :-), anzi ti lancio una proposta: perchè non parli proprio dei giochi delle tue bimbe nel blog? Tu sei anche del mestiere e oltre all'istinto materno, hai anche l'esperienza con i bambini a guidarti nelle scelte!! Un post per ogni gioco interessante, strutturato e non, di plasticao di legno, che si muove o che sta fermo...sarebbe interessante e una fonte di spunti per molte!! Per me sicuramente
@giorgia: grazie di avemelo ricordato. Lo conosco anche io e sicuamente è azzeccatissimo per entrare a far parte della lista di giochi creativi

ross.candela ha detto...

Durante la festina di compleanno di un amichetto del mio Jacopo un fattorino ha recapitato un grosso pacco confezionato con carta a bolli rossi contenente un regalo che ha quasi scatenato una rissa tra i bambini:una particolare automobile funzionante con i movimenti del corpo. Oltre che bella l'ho trovata utile nel favorire la coordinazione motoria che specie nei bambini alti come il mio è un pò difficoltosa perciò ho chiesto la provenienza e l'ho subito ordinata su questo sito: www.goolp.it. In due giorni è arrivata e ora Jac non lo fermo più.
Se mi potete segnalare altri giochi utili per la coordinazione.............

MammaGiochiamo? ha detto...

@ross.candela: un gioco adatto a migliorare la coordinazione dei bimbi è senz'altro il telaio da tessitura di Maria Montessori. Lo trovi anche in uno dei negozi segnalati sopra.
Per il gioco segnalato da te nn trovo nulla sul sito, e forse neanche c'è. Se puoi, segnalalo con esattezza. Volevo scriverti privatamente ma cliccando sul tuo nome non mi da nessun collegamento. BO!!

ross.candela ha detto...

Mi scuso! Come dicevo il sito di chiama Goolp, ti mando il link dell'automobilina, che è il seguente
http://www.goolp.it/item-details.aspx?id=57 .
Se hai problemi con questo link, prova a fare così: vai nel sito www.goolp.it ed entra nella sezione Kid&Baby: lo trovi nella seconda pagina!
Grazie!
Ross.Candela

MammaGiochiamo? ha detto...

@ross.candela: si, ora l'ho trovato. Scusa ma essendo un negozio che vende oggetti particolari di ogni tipo, nn solo giocattoli, non riuscivo a trovarlo. A leggere il funzionamento, sembra proprio divertente questa macchinina, anche se il prezzo forse è un po alto. Ma fammi sapere come va col tuo bimbo quando la riceve.

ross.candela ha detto...

Ha capito subito come muoversi per procedere, curvare o andare indietro.
Io sicuramente ci starei ancora pensando. Il mio giudizio è ottimo e mi pare di capire, anche quello di Jacopo!!
Ciao.
Ross.Candela

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...