giovedì 27 gennaio 2011

Una stanza per giocare: la camera dei bimbi

Importante quanto la scelta dei giocattoli, è senz'altro il luogo in cui i bimbi usano questi giocattoli.

Così oggi vi faccio entrare nella camera dei miei figli, completata da qualche giorno con gli ultimi accessori, per essere il più possibile a misura di bambino.

Con il termine "a misura di bambino" stavolta non intendo secondo il metodo Montessori- perché di montessoriano c'è poco qui - ma semplicemente confortevole e priva di pericoli e allo stesso tempo accessibile da parte di chi oscilla tra il metro e il metro e mezzo di statura.

Fino ai 2 anni di Linda, questa stanza era arredata con i mobili d'infanzia di mio marito, -2 letti, un armadio e una scrivania- ma poi con l'arrivo di Valentino abbiamo scelto i nuovi mobili: per avere più spazio a terra e per avere un armadio più grande.
Indecisi tra "Ikea"  o "tutto il resto", abbiamo optato per la seconda scelta, sicuramente più costosa, ma anche definitiva.

Cosi' ecco i 2 letti a soppalco con scala/cassetti e pedana sul retro per avere il letto in alto sempre accessibile.
Per ora Linda dorme in basso, mentre Valentino ancora nel lettino, e per stare tranquilli che il piccolo di casa non salga da solo sul letto superiore, mio marito ha realizzato un cancello in legno per chiudere le scale.
Linda quando va a dormire ha a portata di mano i suoi peluche preferiti e i suoi libri del cuore.

La parete davanti ai letti è attrezzata con una grande scrivania e 2 mensole (per fare i compiti quando andranno a scuola); la cassettiera per ora contiene le scarpine che i bimbi possono agevolmente prendere da soli.
Anche gli appendi panni Ikea, posizionati dietro la porta, sono ad altezza bimbo per imparare ad essere autonomi al momento di uscire e a riordinare quando si rientra.
Sulla scrivania ho messo 3 contenitori Ikea, ognuno contente specifici giochi: 1 per piatti e posate, 2 per il cibo e 3 per le bamboline.

Ogni sera Linda apparecchia scrupolosamente la tavola, riempie i piatti, fa sedere le sue bamboline e gioca a fare la mamma.
E per finire prende tutte le stoviglie e va in bagno a lavare i piatti.
Insomma fa attività di vita pratica e di travaso montessoriano.
Questo rito ormai si ripete ogni sera da circa un mese.......magari provo a scattare qualche foto per farvele vedere.

Mentre ho scattato le foto, Valentino faceva da "modello" per far vedere che quello che scrive la mamma è tutto vero: eccolo, soddisfattissimo, dopo aver preso il suo giubbino dal suo appendi panni. 

L'armadio, molto capiente, è posizionato ad angolo e  le maniglie lunghe fino a terra le ho scelte per dare a loro, fin da piccolini, il libero accesso ai vestiti e agevolare l'autonomia.
Anche lo specchio -Ikea- lungo fino a terra, l'ho scelto con lo stesso principio.
L'idea è stata buona (?) perché Valentino già da quando aveva 9 mesi, apre e chiude di continuo le ante e gioca davanti lo specchio.




Ultimo acquisto, ma più importante di tutti perché ha trasformato il modo di vivere questa stanza, è il grande tappeto preso all'Ikea, dove i bimbi amano giocare e rotolarsi proprio come su un bellissimo prato verde!!

P.S: anche il lettino di Valentino dovrebbe statre qui, dato che non abbiamo un'altra camera, ma visti i frequentissimi risvegli notturni, si trova ancora amorevolmente posizionato nella nostra camera matrimoniale.

11 commenti:

Mamma Papera ha detto...

ma che bellaaaaa!!!! e i cuccioli tenerissimi, proprio nel loro spazio

Twins(bi)mamma ha detto...

BELLA MI PIACE...ANCHE IO DOPO FESTA TWINS devo andare in giro a cercare la cameretta...mi interessa molto la soluzione letto a castello che hai trovato...infatti io pensavo ad una parete armadio con letto a castello...ma non altissimo tipo il tuo insomma ;)

pinkmommy ha detto...

Davvero bella! E organizzatissima per i bimbi, hai pensato a tutto, brava! :)

CioccoMamma ha detto...

Trovo che il letto a castello sia la scelta migliore quando hai 2 figli. Noi abbiamo quello mio e di mio fratello di quando eravamo piccoli, che per ora usiamo separato, ma appena i cioccopupetti cresceranno, li riuniremo uno sopra l'altro proprio come fece mia mamma.

MammaGiochiamo? ha detto...

@tutte:grazie
@bimamma:non ci abbiamo riflettuto molto sul soppalco, xke il timore era che fosse scomodo e pericoloso. Per evitale la scomodità abbiamo scelto il modello con la pedana laterale, utile per far scemdere il bimbo, per sistemare le coperte e per accudire il picolo in caso di influenza. Per il pericolo credo non ci siano problemi, visto che Linda ciandraà a dormire a 4-5 anni. Il letto basso invece non è fisso, cosi magari si puo mettere in un altra stanza in futuro (abbiamo una piccola mansarda), visto che sono maschio e femmina.
Sono soddisfatta della scelta e lo spazio per giocare è tanto.
@cioccomamma:lo penso anche io, se lo spazio non è molto, è meglio sfruttarlo in altezza.

MadreCreativa ha detto...

Che bellaaaaaaaa! Mi piacciono un sacco le maniglie lunghe e il tappeto! Il tuo bimbo è un amore :)

manila ha detto...

ciao,bella bella...praticamente la soluzione che ho in mente anche io x la cameretta dei bimbi. noi,x ora, ci siamo organizzati da ikea, xche x una soluzione definitiva vogliaamo aspettare che siano un pò più grandicelli!anche noi, comunque, abbiamo organizzato il tutto in modo che la cameratta sia a misura di bambino (stessa idea x gli appendiabiti e x tenere le cose e i giochi a portata di mano)e uno spazio in cui giocare in tutta libertà.
bella l'idea delle maniglie x l'armadio...non ci avevo affatto pensato!
e infine una domanda con premessa. La mia grandicella già è una monella vanitosetta (2anni e 1/2) e vorrebbe uno specchio (GIUSTAMENTE, DICO IO!), ma abbiamo un pò paura che questo possa trasformarsi in qualcosa di pericloso urtandoci...avevo visto anch'io quello specchio o altri simili sempre all'Ikea e mi sono bloccata sul momento di comprarlo...voi dubbi non ne avete avuti?
ciaociao manila

MammaGiochiamo? ha detto...

@manila: ikea da una grande mano, soprattutto per il mondo dei bimbi. Per lo specchio, sono sincera, l'ho comprato da incoscente, senza pensare se fosse infrangibile e infatti la prima cosa che mi ha detto mio marito tornando a casa è stata" speriamo che sia sicuro".
A distanza di quasi un'anno ti garantisco che le occasioni da parte edi bimbi di andarci contro sono state diverse (il piccolo con le testate e la grande correndoci contro e fermandosi con le mani sullo specchio) ma è resistito a tutto...cerciò è molto resistente...ma nn infrangibile.
spero di esserti stata utile

Mikela ha detto...

Bella e accogliente... solo una cosa la devo proprio dire: hai presente quel tavolino rosso? E' quello dell' ikea immagino... Beh, Tommaso quando era piccolo saltando sul divano è atterrato sullo spigolo di un tavolino uguale a quello e si è fatto un buco vicino l'occhio di cui conserva ancora la cicatrice ! Noi lo abbiamo eliminato, ma in caso darei una limatina agli spigoli se fossi in te ;)

MammaGiochiamo? ha detto...

@Mikela: si hai indovinato al primo colpo la provenienza di quel tavolo, ma come hai fatto? :-) :-)
Valentino, come mi gino un attimo, ci sale sopra e poi mi guarda soddisfatto!!
Effettivamente gli spigoli vivi non sono il massimo e l'altezza è proprio a portata di bimbo.
Di pericoli la casa è piena e non sempre si riesce ad accorgersene o ad eliminarli.
Linda a poco piu di un anno, giocando con l'acqua nel bidet, è scivolata, battendo il mento sul bordo del bidet e all'ospedale le hanno messo 2 punti.
Cmq per il tavolo troverò una soluzione: grazie per avermi raccontato la tua disavventura.
Mi spiace per il tuo piccolo: vorremmo proteggeri in ogni istante.....

Debbie ha detto...

io ho lo stesso tappeto ed adoro rotolarmici sopra pure io! bello il tuo blog, non so come ma mi era sfuggito!mi segno subito;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...