lunedì 16 aprile 2012

Attività di vita pratica: affettare le zucchine


Cucinando una frittata con zucchine e gamberetti, la mia piccola aiutante che fin'ora si limitava a "buttare" gli ingredienti,- visti i suo 4 anni e mezzo-, si è meritata la fiducia per una mansione più importante: affettare le zucchine con l'affettaverdure.



Non c'è miglio modo di aiutare a  sviluppare le capacità manuali dei bambini che quello di coinvolgerli nelle attività quotidiane dei grandi.


Altre attività di vita pratica le trovate:
- da Claudia de la casa nella prateria che propone molte idee varie ed interessanti
- in questo blog alla voce "vita pratica"

10 commenti:

Murasaki ha detto...

Io non lo farei mai... soprattutto dopo che Mr T si è affettato un dito con uno di quegli aggeggi!!
;-P

Però ieri abbiamo sgranato i piselli tutti insieme :-)

Fairy Creativa ha detto...

AAAAh davvero, che paura quell'affettaverdure!!!!
Brava la tua piccola-aiutante!!!

MammaGiochiamo ha detto...

io invece adoro questo aggeggio! Anche se un paio di volte ci ho lasciato qualche pezzettino delle mie dita....è velocissimo per affettare le zucchine, le carote, le patate...
Ma per evitare incidenti a mia figlia, anche se le ho spiegato come usarlo, le ho fatto tagliare le zucchine solo per metà in modo che la sua manina rimanesse sempre lontana dalla lama (l'altra metà l'ho tagliata Io)

MammaGiochiamo ha detto...

Anche sgranare i pisselli è un ottima attività di vita pratica...e anche per nulla pericolosa :-)

MammaGiochiamo ha detto...

Grazie..si è impegnata molto!!
Per la pericolosità dell'affettaverdure IDEM come sopra :-)

Micaela ha detto...

Io sono d'accordo con MammaGiochiamo, noi lo usiamo tantissimo anche per fare una super insalata di finocchi... ed ovvio al problema facendo affettare solo metà verdure....

Maestra Laura ha detto...

quando ero piccola e i campi erano ancora dietro casa, mio nonno mi faceva raccogliere e sgranare le pannocchie...un lavoro che richiedeva pazienza, concentrazione, forza, precisione... tutte queste attività aiutano a diventare, e soprattutto a sentirsi, grandi! mi piace!

MammaGiochiamo ha detto...

Infatti...è proprio così che sisentiva mia figlia: grande come la mamma!!
Far sperimentare ai bimbi i propri limiti può essere molto utile per superarli ;-)

supermamma ha detto...

no, ragazze mi fate venire l'ansia adesso ho superato lo scoglio della grattuggia, mò pure l'affettaverdure?!?! non sò se ce la posso fare :-(
http://supermamma.mammacheblog.com/2012/02/16/gli-uomini-in-cucina/

MammaGiochiamo ha detto...

ahahah....dai che spesso le paure sono più le nostre che reali!
Invece a me manca la prova grattugia! E' che in realtà non è ancora mai interessata ai miei figli...invece quello che li attrae proprio tanto è lo SBUCCIACAROTE. Io lo uso spessissimo e ad una velocità supersonica e loro voglio imitarmi.
La prossima attività sarà quella!
Bravissimi i tuoi uomini :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...