martedì 7 dicembre 2010

Presepio di cartone e tubi di carta igienica: LA PECORELLA


La tradizione del presepio io non l'ho mai avuta!!
Il mio primo "vero" presepio l'ho avuto 4 anni fa, comprando quelli in miniatura equo-solidali: Giuseppe, Maria e Gesù sopra un tappetino di juta.
Quest'anno sarà più o meno uguale, solo con qualche personaggio in più che sto facendo con Linda usando cartoncino e tubi dei rotoli di carta igienica.

Le pecorelle sono state la nostra prima creazione e per farle ho ritagliato da un cartoncino grezzo la sagoma di corpo, testa e 2 zampe. Poi Linda ha incollato il cotone (ovatta..se vi piace di più) per fare il pelo e colorato di marrone le zampette.

Io ho assemblato il tutto e incollato dietro la pecorella una porzione del tubo della carta igienica in modo che rimanesse in piedi e sembrasse 3D.
  


Prossimo personaggio: il pastore!!! E chi sennò!!????

6 commenti:

Mamma e Mimma ha detto...

CARINISSIME!

mammachegiochi ha detto...

Un bel lavoro da fare e creare con i tuoi bimbi!
Non c'è di meglio che coinvolgere i piccoli, comprendono di più il significato di questa festa.

MammaGiochiamo? ha detto...

@mammachegiochi: hai colto a pieno le mie intenzioni. Non verrà fuori un presepio da esposizione, ma sarà fatto col cuore.

MadreCreativa ha detto...

la pecorella è dolcissima se poi è fatta coinvolgendo i bambini lo è ancora di più ;)

MammaGiochiamo? ha detto...

@madrecreativa: io per il disegno sono negata. Pensa che son dovuta andare a cercare qualche immagine di pecorella prima di farla, poi lho semplificata come una bimba delle elementari...ma è simpatica peròòò...

Rosalba ha detto...

E' molto carina e tenera, va bene per i bambini dell'infanzia e della primaria. Il presepe i bambini dovrebbero realizzarlo sempre con le loro mani. Forse non è decorativo come l'altro ma senz'altro più carico di significato!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...