lunedì 16 gennaio 2012

Compleanno: bastano 2 candeline per rendere unica una festa

video

L'ultimo giorno dell'anno a casa nostra è festa doppia: oltre ai festeggiamenti per il nuovo anno in arrivo, da 2 anni si sono uniti quelli per il compleanno di Valentino.

Il 31 dicembre è sicuramente un giorno particolare in cui nascere e per certi versi anche un po' complicato:  festa anticipata o posticipata? O festa di compleanno/cappodanno?

E se per il 1° compleanno abbiamo festeggiato con nonni, zio, cuginetto e qualche amico il primo giorno dell'anno......quest'anno abbiamo deciso di festeggiare in famiglia: semplicemente noi 4 il 31 dicembre 2011.

Una ciambellone per torta, 2 candeline di quelle che fanno fatica a spegnersi, un po' musica e un bambino di 2 anni che si fa mille risate mentre soffia sulle sue candeline......hanno reso questa intima festa di compleanno semplicemente UNICA!

Va bene festeggiare con chi ci vuol bene, vanno bene mille preparativi per il bouffet e la torta di compleanno e vanno bene tanti lavoretti per creare da soli gli addobbi di compleanno o una corona di compleanno........ma è bello anche vedere come al piccolo festeggiato basta nulla per rendere il suo giorno, un giorno speciale.

************
P.s: nel video chiedo a Valentino quanti anni compie..nella speranza che mi risponda come aveva fatto la mattina quando alzando la manina aveva detto "cinque"...ma ovviamente davanti alla telecamera non mi ha risposto neanche una volta :)

P.p.s: è il primo video che carico in un post e spero si veda e si ascolti bene! In caso contrario cercherò di modificarlo.

9 commenti:

mammasuperabile ha detto...

alle volte la semplicità e la geniunità degli affeti più cari fanno molto più di mille festeggiamenti mondani!

MammaGiochiamo ha detto...

Bingo! Esattamente quello che intendevo

Diario magica avventura di Federicasole ha detto...

che bello, così ho sentito le vostre voci!buon compleanno a Valentino e buon anno!Se ti va passa da me a dirmi la tua sul cosleeping!buona giornata!

MammaGiochiamo ha detto...

Oddio si...odio rispentire la mia voce nei video :)
Grazie per gli auguri e un buon anno anche a te.
Piu tardi passo a trovarti :)

Mamma Fai Da Te ha detto...

Anche la mia piccolina ha appena fatto due anni un giorno prima, il 30 dicembre :-) Purtroppo quel giorno non abbiamo potuto dedicarle tutto il tempo sperato causa lavori di ristrutturazione che ci avevano assicurato non avrebbero avuto bisogno di noi, invece...
Le abbiamo fatto una festa invitando un sacco di amici il 7 gennaio, dovevamo essere in 35. Ho lavorato un sacco e affittato una stanza. Sono anche incinta per cui mi è stato un po' pesantino. Tra la sera prima e il giorno della festa molti mi hanno scritto che non sarebbero venuti o peggio qualcuno non è venuto affatto senza avvisare. Eravamo in tutto 19 compresi noi tre. Io ero nera per tutta la fatica fatta per niente invece ho visto che a lei è bastato l'arrivo del primo bambino per essere al settimo cielo e si è divertita da morire. Hai perfettamente ragione quando dici che "basta nulla per rendere il suo giorno, un giorno speciale" e capisco in pieno la difficoltà di festeggiare a fine anno in mezzo a tante feste...
Auguroni al piccolo ometto in ritardo ;-)

MammaGiochiamo ha detto...

Grazie e tanti auguri anche alla tua piccola. Immagino l'arrabbiatura che ti sei presa ma per fortuna i bambini a quest'età non si rendono conto di certe cose e gioioscono del poco come del tanto (a loro non fa differenza purchè si divertano).

tiziana ha detto...

Tanti auguri prima di tutto... capitata qui a caso mi son fermata a leggere: hai ragione, a loro basta niente per essere felici!
Io al primo compleanno di Marco ero presa dal trasloco, in più ero tornata il giorno prima dal mare (agosto, negozi chiusi ecc ecc) festa-buffet fatta al volo (con un po' di senso di colpa essendo il primo compleanno, ma l'alternativa era rientrare prima per organizzare, e sinceramente ho preferito vederlo libero al mare, e libero dalla dermatite)... Torta improvvisata con i palloncini, Marco la vede ed esclama "PA" che sta per palla.... tutti i dubbi svaniti, a lui non interessa una superfesta, a lui è bastato vedere i palloncini sulla torta per essere felice!

MammaGiochiamo ha detto...

Grazie e piacere di conoscerti.
Anche a me è capitato di avere un po' di senso di colpa, pensando di non far cose eque tra i due fratellini: "se per Linda ad ottobre ho organizzatto una festa con gli amichetti, cavoli la devo fare anche a Valentino!" Ma poi i fatti hanno dismostrato che per Vale non è stato un problema!! Stessa cosa è capitata a te!
Spesso ci si lascia condizionare dalle apparenze, dal dovere e dagli altri.... e dovremmo fare maggiore attenzione perchè non capiti :)

Laura Campolongo ha detto...

Ciao, che bel blog, complimenti! Ho aperto una sezione sul mio per le maestre della scuola primaria riguardo all'arte e all'immagine! Sono pochi post ma conto di realizzare qualcosa di più sostanzioso...passa a trovarmi se vuoi e...abbiamo avuto la stessa idea riguardo alla mascherina con le manine... :D

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...