lunedì 23 aprile 2012

Ricette per mangiar sano: Spezzatino di pesce (di Micaela)


Per un'alimentazione equilibrata, a tavola un posto d'onore deve essere riservato al pesce che deve essere consumato almeno 3 volte a settimana.

Micaela propone per la rubrica "Ricette per mangiar sano" una ricetta semplice e veloce che piace anche ai bambini

*******************************

Una ricetta che ho rubato mia suocera, io non sono bravissima a cucinare il pesce, meno che meno adesso che sono vegetariana neanche mi impegno più. 

I miei figli sono impazziti di piacere ed è ottima da “puciare” i panini che abbiamo fatto l’altra volta.

Ingredienti:
- 500gr di spezzatino di pesce (Spada, Salmone, Gabilo) ma vedete quello che vi dà il pescivendolo
- 750gr di salsa di pomodoro (una bottiglia)
- Aglio, olio, sale, olive tipo Taggia, prezzemolo e lauro

Procedimento:
Soffriggete l’aglio e mettete la salsa, salate (poco poco), aggiungete le olive, una foglia di lauro e date una prima cottura di circa 15/20minuti.

Il sugo non deve essere denso per poter permettere la cottura del pesce, quindi piuttosto aggiungete mezza bottiglia (della salsa) di acqua.

Nel frattempo lavate il pesce e mettetelo nel sugo a fuoco alto fino alla ripresa del bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 20 minuti.

Bene, assaggiate! Io lo faccio sempre per controllare la cottura.

A fine cottura mettete una spruzzatina di prezzemolo.


Noi ci abbiamo anche condito gli spaghetti.

*****************************
Le precedenti ricette e consigli della rubrica "Ricette per mangiar sano":

9 commenti:

tiziana ha detto...

Ottima, io penso che ai bimbi vada insegnato da piccoli a mangiar tutto e bene... ci vuole tempo, pazienza e si deve SPORCARE la cucina perchè si deve cucinare tanto!
I gusti son gusti, può non piacere una verdura, un tipo di pesce, ma non tutto! Certo se non l'hanno mai assaggiato di diranno di no...
Buon inizio settimana
Tizy

MammaGiochiamo ha detto...

Concordo. Quante volte ho cucinato e imbrattato tutto per sperimentare nuove ricette e poi sento dire "No piace mamma". Nonostante questo, passano un po di giorni e mi ritrovo ancora a proporre nuovi piatti per i miei bimbi: prima o poi li mangeranno lo so.
CErto che se preparassi pasta in bianco e petto di pollo tutte le sere mangerebbero tutto, ma che noia poi. Meglio qualche cena saltata...anche se non sempre è facile.

Micaela ha detto...

Sono d'accordo con voi, il gusto si "educa" proponendo e riproponendo i piatti nuovi....
L'altra sera ho cucinato un tortino di quinoa che mio figlio ha praticamente sputato nel piatto ma io non desisto la ripropongo in altra forma e so che andrà meglio....

Oltretutto io vedo su di me, fino a due anni fà non mangiavo i carciofi ora li adoro....

MammaGiochiamo ha detto...

vuoi dire che ho speranze con i carciofi??!! Io mangio tutto, anche quello che non mi piace molto....ma i carciofi proprio non riesco a mangiarli!!! E' piu forte di me! Ma a quanto pare mai dire mai :-)

Micaela ha detto...

Sì mai dire mai a me venivano quasi i conati di vomito ma come regola a casa dei miei c'era che almeno una volta all'anno si assaggiava quello che non piaceva ed ecco che un anno miracolosamente ho scoperto ch erano buoni, stesso vale per i ceci che ora sono i miei preferiti....

Ora combatto con le fave fresche!!!!

antonietta ha detto...

Questa ricetta mi pare semplice e gustosa....penso che la proverò con il pesce che la mia famiglia pesca al torrente .
ciao

Roberta ha detto...

e che pesci...allora si che sarà buonissima...non vedo l'ora di assaggiarla!!!!

mafalda ha detto...

i miei nipotini hanno gradito molto questo piatto non lasciando nessun avanzo.
Devo assolutamente rifarlo !!!!

daniela ha detto...

anche io non amo i carciofi, ma adoro le ricette di mica :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...